Collocamento mirato persone con disabilità-categorie protette l. 68-99

La Legge 68/99 definisce il “collocamento mirato”, come l’insieme di servizi che favoriscono l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità e delle categorie protette.

Il sistema favorisce l’inserimento dei disabili nel mondo del lavoro, una mirata compatibilità tra il lavoratore e la mansione lavorativa e offre la possibilità per i datori di lavoro di considerare i lavoratori disabili risorse produttive e non un solo obbligo occupazionale.

Il Servizio Occupazione Disabili supporta le imprese negli Istituti relativi alla Legge 68/99:

  • nulla osta
  • computi
  • esoneri
  • sospensioni
  • convenzioni
  • ottemperanze

 

In particolare:

  • consulenza normativa sull’ottemperanza degli obblighi relativi alla Legge 68/99 e al D.Lgs. 151/15, e relativi istituti: agevolazioni, bonus occupazionali, strumenti incentivanti per l’inserimento lavorativo
  • supporto nella stipula di convenzioni ex art. 11 L. 68/99 finalizzati all’avviamento di inserimenti graduali e mirati di categorie protette
  • supporto sul tema del disability managment (previsto dal D.Lgs. 151/15)
  • supporto nella stipula di una convenzione ex art 14: strumento per ottemperare l’obbligo ex L.68/99, attraverso la stipula della convenzione tra Azienda, Cooperativa sociale di tipo B e Provincia

AFOL Monza Brianza ti supporta nel processo di recruitment, formazione e inserimento lavorativo di personale appartenente alle categorie protette come previsto dalla L. 68/99 e dal D Lgs. 151/15.

Offre alla tua impresa:

  • servizio match: visita aziendale per la rilevazione delle postazioni aziendali idonee e relative job description, mirate all’inserimento lavorativo di persone con certificazione di invalidità e/o appartenenti all’art.18
  •     supporto nella fase di recruiting, selezione e preselezione di profili di categorie protette, in linea con le posizioni ricercate
  • attivazione e avviamento di tirocini mirati
  • supporto all’impresa in fase di assunzione e servizio di monitoraggio e follow up post assuntivo

 

E’ possibile richiedere informazioni/consulenze tramite e-mail all’indirizzo l.villa@afolmonzabrianza.it (CPI Seregno) – b.venettozzi@afolmonzabrianza.it (CPI Monza e Vimercate) – match.cesano@afolmonzabrianza.it (CPI Cesano Maderno)

Promotore legge 68 è il nuovo servizio di AFOL Monza e Brianza per facilitare le imprese del territorio nel percorso di integrazione lavorativa delle persone con disabilità.
Presso il PUNTO INFORMATIVO di Afol Monza Brianza, le aziende possono ricevere consulenze gratuite sugli strumenti messi a disposizione dalla L.68/99 come convenzioniagevolazioni, esoneri ed essere orientate verso i servizi di accompagnamento più idonei.

Il Punto Informativo si trova presso la sede decentrata dei servizi al lavoro del Cpi di Monza, via Cernuschi, 8 – Monza.
E’ aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00.

E’ possibile richiedere informazioni/consulenze anche chiamando il numero: 039.8396446 e tramite e-mail all’indirizzo: promolegge68@afolmonzabrianza.it