Accoglienza informativa

Consente all’utente/cliente l’accesso ai servizi dei Centri per l’impiego e alla rete dei servizi per il lavoro presenti sul territorio, in modo mirato rispetto al bisogno espresso.

Il servizio costituisce il primo momento di contatto dell’utente/cliente con la struttura di erogazione e con la rete dei servizi territoriali.

L’operatore interpreta i bisogni dell’utente e lo indirizza ai servizi interni/esterni alla struttura di erogazione, considerati più adeguati a soddisfare tali bisogni.

L’utente può richiedere anche semplici informazioni di carattere generale sui servizi all’impiego. Un operatore è a disposizione per illustrare i cambiamenti intervenuti nel mercato del lavoro in base alla normativa vigente e presentare i nuovi servizi all’impiego. Inoltre, mette a disposizione dell’utente la Carta dei servizi.

Il servizio di accoglienza viene erogato direttamente allo sportello o anche telefonicamente

Se l’utente/cliente è disoccupato ed immediatamente disponibile ad una attività lavorativa (come prescritto dal D.lgs. 297/02) l’operatore provvederà a registrarne la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro e a fornirgli il documento riportante lo stato occupazionale.

Il servizio ha l’obiettivo di supportare l’utente/cliente che intenda inserirsi in percorsi formativi, lavorativi o in servizi specialistici di orientamento attraverso informazioni e colloqui che lo orientino e lo indirizzino rispetto all’offerta formativa e lavorativa.

L’informazione orientativa è erogata sulla base di un sistema informativo strutturato, utilizzabile su supporto cartaceo e/o multimediale, su opportunità di formazione e di lavoro, aperto ai bisogni informativi di utenze giovani e/o adulte ed accessibile mediante esplorazioni personali e/o con l’assistenza di un operatore esperto.

Il “Colloquio individuale di accoglienza” prevede, come attività preliminare, la compilazione o l’aggiornamento della scheda anagrafica dell’utente/cliente e successivamente la redazione della scheda professionale, in base alle caratteristiche personali e professionali dell’utente/cliente, nonché in considerazione delle aspirazioni e propensioni.

Il fine è quello di supportare l’utente/cliente che intenda inserirsi in percorsi formativi, lavorativi o in servizi specialistici di orientamento attraverso informazioni e colloqui che lo orientino e lo indirizzino rispetto all’offerta formativa e lavorativa alla luce dei fabbisogni manifestati.

Il Curriculum Vitae dell’utente potrà inoltre essere inserito all’interno della Borsa Nazionale del Lavoro.

Riferimenti normativi

D.lgs. 297/02