D.Lgs. 231-2001


In linea con i nuovi parametri richiesti da Regione Lombardia per gli enti accreditati, Afol Monza Brianza ha adottato una serie di provvedimenti finalizzati ad evitare di incorrere nelle fattispecie di reato previste dal D.lgs. 231/2001, il quale prevede “la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni conseguente al compimento, nel loro interesse o vantaggio, di alcune fattispecie di reato da parte di persone fisiche che dirigono, rappresentano l’ente o dipendono da questo”.

Dopo aver effettuato un’accurata Analisi dei Rischi, Afol ha predisposto un modello di comportamento descritto nel “Modello di organizzazione, gestione e controllo”, tenuto sottocontrollo, in modo continuo, da un soggetto indipendente denominato “Organismo di Vigilanza”, che ha lo scopo di vigilare sulla corretta applicazione dei modelli organizzativi finalizzati alla prevenzione dei reati previsti dal D.lgs. 231/2001.

E’ sempre attivo il servizio che consente di segnalare in forma anonima, all’organismo di vigilanza, presunte violazioni del decreto legislativo 231/2001 da parte di dipendenti, collaboratori o amministratori di Afol Monza e Brianza.

Per segnalazioni all’Organismo di Vigilanza scrivere a: odv@afolmonzabrianza.it  con    il    nominativo   del    presunto    trasgressore   e    la    descrizione   dei fatti/comportamenti oggetto di violazione.

Il servizio segnalazioni prevede che le e-mail siano filtrate direttamente dal presidente dell’ODV, Avv. Giorgia Cazzin, che ne garantisce l’anonimato.

Afol si è dotata altresì di un responsabile compliance interno, che collabora con l’Organismo di Vigilanza e funge da supporto all’azienda in materia 231.

Il “Modello di organizzazione gestione e controllo” è affiancato dai seguenti codici applicativi:

  • il Codice di comportamento, a cui tutto il personale Afol, nonché chi a vario titolo collabora con l’azienda, dovrà necessariamente attenersi;
  • il Codice sanzionatorio, il quale comprende i provvedimenti applicabili a chi non rispetta la normativa 231 e il codice di comportamento dell’ente.

disponibili e scaricabili dalla seguente dal link:

D.lgs 231/2001 – Documenti